Skip to content Skip to footer

814A2527

Daniela Cicchetta Autrice

Nasco a Roma nel solstizio d’estate del 1965, sono di religione Gattolica e vivo con quattro gatti, tutti filosofi.
Ho arredato per anni case e set cine-televisivi, ho poi portato la mia esperienza con le scenografie negli eventi, ai quali ora mi dedico saltuariamente poiché gran parte del tempo lo spendo felice tra le pagine.

Amo comporre nella quiete della notte e considero la scrittura una forma di meditazione, ho seguito corsi e percorsi rivolti alla ricerca interiore per sperimentarla; mi sono sempre battuta per i diritti civili e sociali, dandogli voce con la narrativa.
Se invece vuoi sapere chi io sia nel profondo, devo confessarti che lo scopro ogni giorno affezionandomi alla nuova versione, grazie all’accettazione di quelle imperfezioni che mi rendono una persona fallibile, una infinitesima parte del Tutto.
Amo la vita, sempre, anche nei momenti difficili

Le pagine scritte

A Roma Tuscolano Cinecittà Quadraro

Curatrice Daniela Cicchetta per Edizioni della sera dell'antologia sul quartiere romano Prefazione di Paolo Restuccia, postfazione di Paolo Di Orazio. Il Tuscolano è un’ampia porzione di Roma e si estende, attraverso la via Tuscolana che lo percorre interamente, da Arco di Travertino/Tor Fiscale fino…

Leggi di Più

Doppio Legame

Doppio Legame Racconti tra Eros e Scienza (Fabiano & Castaldo) di Daniela Cicchetta verrà rieditato a breve. Sinossi Doppio Legame è una raccolta di nove racconti pervasi da erotismo e legati alle materie scientifiche. Ogni racconto è la dimostrazione di una formula, un enunciato…

Leggi di Più

Matelda

Matelda cammina lieve sull'acqua (Miraggi Edizioni) di Daniela Cicchetta. Miraggi edizioni (2017) nel 2018 ha vinto il Premio Speciale della Giuria del Premio Nazionale Nicola Zingarelli in collaborazione con l'Accademia della Crusca e il Premio Un Libro per il Cinema 2019. Prefazione di Simon…

Leggi di Più

Perfezionare la voce e la penna come ricerca interiore, ha rappresentato un lungo cammino tra scuole di tecniche letterarie, studi di recitazione metodo Stanislavskij, corsi di dizione, doppiaggio, radio e metodo Linklater per liberare e affinare il mezzo espressivo.

Da queste esperienze è nato il mio progetto più caro:

La Palestra letteraria

Allenamento per la mente e l'anima, luogo d’incontro e crescita creativa.
Se desideri esplorare il tuo stile narrativo o, semplicemente, imparare a dare voce ai pensieri più profondi, scopri come puoi farlo con la Palestra Letteraria.

Un foglio come tappetino, una penna al posto dei pesi.

Voglio confidarti che negli ultimi anni ho percepito forte un bisogno, ora impellente: creare uno spazio dove sia possibile fermare il vortice frenetico della modernità che richiede performance e soffoca i pensieri. Amo la gioia del confronto, la bellezza della connessione umana e delle conversazioni autentiche. Esigenza che molti altri avvertono, probabilmente anche tu che stai navigando tra queste righe, e che mi ha portato alla creazione del progetto Deja Vu.

Progetto culturale DéjaVu, Riprenditi il tempo

Deja Vu è uno spazio sacro e tranquillo, dove il tempo sembra prendersi una pausa e consentire incontri e intrecci di idee: palestra letteraria, presentazioni editoriali, eventi a sfondo culturale e sociale. Lo spazio ospita scrittori, case editrici, designer, pittori e fotografi ed è aperto a tutte le proposte che contengano un significato collettivo

DejaVu è molto più di un progetto culturale

è anche un negozio vintage e piccola libreria indipendente per il sostentamento delle attività culturali che vi si svolgono.

Se sei a Roma, ti invito a varcare la soglia del Deja Vu per ritrovare emozioni e condivisione, chissà, insieme potremmo contribire a rendere il mondo un posto migliore.

EVENTI AL DEJA VU

pagina Deja Vu 1
il giappone in 17 sillabe

Il Giappone in 17 sillabe, con Cristina Banella

14 Giugno 2024 17:30
Venerdì 14 giugno, alle ore 17:30, Déjà Vu ospiterà la yamatologa Cristina Banella con l’evento: “ IL GIAPPONE IN 17 SILLABE” Gli Haiku e gli elementi della cultura giapponese: approccio…
Presentazione del Libro “Credevo di essere Felice” presso la Gelateria Fassi

Presentazione del Libro “Credevo di essere Felice” presso la Gelateria Fassi

18 Maggio 2024 19:00
La Gelateria Fassi, non solo un tempio del gelato ma anche un crocevia di cultura, è pronta ad accogliere un evento letterario da non perdere: Daniela Cicchetta e Fabrizio Capucci…
Dejavu e la Comune Letture di Pace Condivise

Dejavu ospita La Comune “Letture di Pace Condivise”

17 Maggio 2024 18:00
In un mondo spesso diviso, l’importanza di piccoli gesti di pace diventa sempre più centrale. Prendendo spunto dalle parole di Jimi Hendrix, “Quando il potere dell’amore supererà l’amore per il…
il maggio dei libri

Presentazione del libro “Credevo di essere felice” presso il Maggio dei Libri a Roma

11 Maggio 2024 18:30
Presso il Parco Virgiliano in via Nemorense 41 a Roma, il giorno 11/5 alle ore 18.30, Daniela Cicchetta e Fabrizio Capucci saranno ospiti della manifestazione Il Maggio Dei Libri per…